45° INCONTRO TRADIZIONALISTA DI CIVITELLA DEL TRONTO 21 – 22 MARZO 2015

 

Con l’aiuto di Dio, ci accingiamo a salire per il quarantacinquesimo anno consecutivo la rocca di Civitella del Tronto per incontrarci in una terra che fu bagnata dal sangue di uomini, donne, fanciulli e soldati perché rifiutarono il processo annessionistico e di omologazione liberale violentemente imposti nel 1860-61. Per questa ragione il Tradizionalismo ha raccolto a Civitella del Tronto, anno dopo anno,  le persone che hanno voluto ricollegarsi alla propria memoria storica ed alla Patria cristiana. Ad esse ha offerto il proprio modo di sentire la storia ed  il tempo presente.

Sono stati affrontati tanti temi, sempre al fine di recuperare la memoria storica quale premessa indispensabile per risvegliare nei più l’identità smarrita. Ed ancora, abbiamo cercato di diffondere lo spirito della milizia cristiana basato sull’onestà di intenti, sulla lealtà reciproca, sull’annientamento dei personalismi, sull’invito all’approfondimento culturale e sulla fedeltà ai principii dei nostri avi. Di anno in anno abbiamo offerto nuovi contributi alla riflessione dei presenti. Abbiamo sempre conservato la purezza di intenti dei primi incontri e non abbiamo mai cercato finanziatori che avrebbero snaturato, se non condizionato, il nostro modo di agire. Ogni iniziativa fatta nel corso degli Incontri Tradizionalisti di Civitella del Tronto è stata finanziata con le offerte dei partecipanti.  Intendiamo andare avanti con questo spirito e per tale motivo già da molti anni abbiamo posto gli Incontri sotto la protezione di San Benedetto Giuseppe Labre, uomo di Dio, che della povertà fece l’arma per convertire i miscredenti.

Anno dopo anno cerchiamo di contribuire all’edificazione della città cristiana seguendo l’insegnamento di don Francisco Elias de Tejada, ultimo poeta della Napoli ispanica, che, salendo a Civitella del Tronto nel corso di uno dei primi Incontri, sintetizzò l’agire comune con queste parole: “Per il resto, le imprese non si misurano col successo. Dio non abbandonerà i suoi. E nel peggiore dei casi, se ci nega di vedere il trionfo col metro del successo, pur sempre ci dona quella pace della coscienza del dovere compiuto, che si sintetizza nel motto per cui caddero i nostri predecessori: Senza cedere”.

Sulla base di questi presupposti, il comitato promotore degli Incontri Tradizionalisti di Civitella del Tronto ha il piacere di invitare la S.V. Ill.ma al 45° appuntamento annuale che si terrà nei giorni  21 e 22 marzo 2015.

Nell’ambito dell’Incontro, l’Associazione Nazionale ex Allievi Nunziatella, da anni presente ai nostri Incontri, recensirà un nuovo pamphlet dal titolo: La morte del generale Alberto Pollio ed il cambiamento di alleanze, facendo omaggio di una copia ai partecipanti.

Il Convegno di Studi che si svolgerà nell’ambito dell’Incontro si terrà nel salone che l’hotel Zunica ci mette abitualmente a disposizione ed inizierà alle ore 16,30 con tema ed argomenti di seguito riportati.

 

Convegno di Civitella del Tronto:

Risorgimento e Grande Guerra per riflettere a cento anni

 

presiede

Prof. Paolo Caucci von Saucken

 

La regina Maria Sofia da Gaeta alle trincee

Dott. Maurizio Di Giovine

 

Il terrore di Stato e la legge Pica

Dott. Giuseppe Marabello

Friulani e altoatesini in difesa dell’Impero

Dott. Marco Plesnicar

La Grande Guerra come compimento del Risorgimento

Dott. Edoardo Vitale

La Prima Guerra Mondiale e la Rivoluzione europea

Prof. Giovanni Turco

 

Al termine dei lavori è prevista la cena presso l’hotel Zunica, con inizio alle ore 20,00 (prezzo €. 25,00).

 

Programma di Domenica 22 marzo 2015

 

Ore 09,30 Concentramento dei convenuti a porta Napoli e corteo verso il monumento a Matteo Wade per deporre una corona in memoria di quanti si immolarono per resistere alle forze della rivoluzione.

Ore  10,15  Salita alla reale fortezza ed alzabandiera nella piazza d’armi.

Ore  10,30  Commemorazione del Soldato delle Due Sicilie tenuta dal dott. Cesare Linsalone.

Ore 11,00 Celebrazione della Santa Messa in memoria dei Martiri della Tradizione e dei caduti Napolitani.

Ore 12,15  Visita alla Reale fortezza.

Ore  13,30  Colazione a conclusione dell’Incontro presso l’Hotel Zunica (€. 30,00).

Per Il Comitato promotore degli Incontri Tradizionalisti di Civitella del Tronto

Francesco  Maurizio Di Giovine

Cavaliere Ufficiale dell’Ordine de la Legitimidad Proscrita

 

 

 

SISTEMAZIONE ALBERGHIERA

 

Hotel Zunica, Tel. 0861/91319 – fax 0861/918150 Camera singola: €. 55; doppia €. 70; tripla €. 90; quadrupla €. 100

Hotel Fortezza, Tel. 0861/91321 – fax 0861/918221 Camera singola: €. 37; doppia €. 48; tripla €. 65; quadrupla €. 70