pavimento_alchemico.jpg

Invenzione di Raimondo de Sangro, Principe di Sansevero

 

Chissà quanti pensano che il mastice marmoreo sintetico sia un’invenzione di questo secolo e spendono, per questa meraviglia, il nome di colossi  multinazionali della chimica di rinomata fama.

In effetti il marmo sintetico fu inventato nel 1750 dal grande scienziato Raimondo de Sangro, Principe di Sansevero, nel suo laboratorio napoletano vicino Piazza San Domenico.

Strano che sui libri di scuola non vi sia alcuna traccia di questo illustre studioso…

 Nella fotografia in alto si noti l’assenza di soluzione di continuità del labirinto (frammento marmoreo ancora oggi visibile nella Cappella del Principe di Sansevero)